Modalità di raccolta

Logo Bellunum

Metodo di raccolta rifiuti, su misura per voi

Comune di Belluno: il metodo misto

I rifiuti solidi urbani prodotti nel Comune di Belluno vengono raccolti con un metodo cosiddetto "misto", vale a dire stradale con contenitori multiutenza combinato con modalità domiciliari, come sotto dettagliato:

  • VPL (imballaggi in vetro, plastica e lattine e altro, vedi riciclabolario), contenitori stradali di colore verde.
  • Carta, cartone contenitori poliaccoppiati a base di cellulosa (tipo "tetrapack"), contenitori stradali di colore giallo.
  • Frazione residuale del secco non riciclabile, in tutto il centro storico, nella prima periferia ad alta densità abitativa e nelle frazioni (ove insistono aree condominiali e con tante utenze), contenitori stradali con cassetto volumetrico (ex calotta) da utilizzare con tessera magnetica; nelle frazioni e nelle zone senza condomini la raccolta del secco avviene Porta a Porta (servizio domiciliare), con contenitore carellato di colore verde o grigio scuro.
  • Frazione umido organico, nel centro storico e zona turistica del Nevegal, contenitori carrellati di colore marrone aperti; ai condomini con 6 o più utenze, contenitore “condominiale”; nel resto del comune, bidoncino per singola utenza di colore marrone da 10 litri.
  • Farmaci scaduti e batterie, con contenitori stradali dedicati, principalmente posizionati nelle aree ecologiche più grandi del centro cittadino e nelle varie frazioni.

Il servizio domiciliare viene effettuato nel rispetto di un calendario per ciascuna delle cinque zone in cui è stato suddiviso il territorio comunale.

Tutti i conferimenti del residuo secco non riciclabile delle utenze domestiche e non domestiche vengono registrati e potranno essere utilizzati per la determinazione della parte variabile della tariffa, in caso di applicazione di una tariffa "puntuale". Per ora la rilevazione consente al gestore di effettuare periodici aggiustamenti alle tariffe delle diverse categorie di utenze e di elaborare simulazioni tariffarie che tengano conto delle quantità di rifiuto conferito da ciascuna utenza.

Il metodo si completa con la gestione di un Centro di Raccolta Fisso (ecocentro loc. Cordele) e di un C.A.M (Centro Ambiente Mobile) dove è possibile conferire tutti i rifiuti urbani differenziati compresi gli ingombranti (per il C.A.M. solo rifiuti di piccole dimensioni ed esclusi gli sfalci, ramaglie ed inerti), ad eccezione della la frazione residua del secco non riciclabile e umido organico.

 

Comuni di Limana e Trichiana: il metodo stradale

Il metodo di raccolta standard previsto per la totalità delle utenze domestiche (privati cittadini) ed alcune non domestiche (attività produttive e commerciali) è quello "stradale" con contenitori multiutenza dotati di calotta volumetrica per il residuo secco non riciclabile (conferibile con l'apposita chiave magnetica) e con contenitori multiutenza a libero conferimento per l'umido organico e per le altre principali frazioni di rifiuto (carta e cartone, VPL, pile, farmaci).

E' prevista la raccolta domiciliare con contenitori dedicati per alcune utenze non domestiche aventi particolari esigenze, previo accordo con i tecnici di Bellunum.

 

Per ulteriori dettagli sulle modalità di raccolta delle diverse frazioni di rifiuto, selezionare il tipo di utenza:

Questo sito utilizza dei cookies per il suo corretto funzionamento. Proseguendo nella navigazione si accetta l'installazione di tali cookies.